Traslochi 5 stelle è la tua agenzia di traslochi e trasporti nazionali ed internazionali

Cosa offriamo:

 

Traslochi nazionali ed internazionali comprensivi di smontaggio arredamento,imballo con materiale di qualità,trasporto e rimontaggio arredamento, nel modo più accurato ed affidabile.

 

 Trasporti nazionali ed internazionali



Materiale da imballaggio

-Cartoni da imballaggio

-Nastro adesivo

-Cellophane per divani e materassi

-Pluriball per imballare gli arredi

PREPARAZIONE DELLE SCATOLE

Consigli Rapidi:
- Riempi gli spazi vuoti tra un oggetto e l’altro dentro le scatole con carta di riviste e giornali.
- Fai in modo che una scatola non superi i 20\30 kg per favore!
- Posizionare accuratamente e con ordine gli effetti nella scatola, meglio abbondare sulla quantità di materiale utilizzato;
- Penseremo noi ad imballare con cura gli abiti contenuti nell’ armadio per il trasporto.Questa operazione verrà effettuata la mattina del trasloco.
- Scrivere su ogni scatola da trasloco il locale a cui è destinata la stessa all’ interno della nuova casa. In questo modo eviteremo di chiedervi per ogni scatola la destinazione e distribuiremo per ogni locale della casa nuova le scatole corrispondenti.
- Tenere da parte 4 o 5 scatole con l’immediato necessario. Un set da pranzo e cena, l’occorrente per i letti.
- Medicinali e Valori non possono essere traslocati da noi. Dovrete portarveli a vostro seguito.

CONSIGLI UTILI PER L’IMBALLO

1)Imballo dei libri

Prendere la scatola e montarla avvicinandola il più possibile alla libreria, quindi prelevare i libri dai ripiani cominciando dai più grandi e collocarli nella scatola avendo cura di mettere sul fondo quelli più pesanti ed in alto quelli più piccoli e leggeri. Sigillare la scatole con il nastro adesivo apponendovi le solite 2 strisce, di cui una per la lunghezza e l’altra per la larghezza.

2) Imballaggio delle bottiglie

Le bottiglie, che siano esse piene, vuote, piene a metà, possono essere imballate nei cartonii avendo cura di ripiegare i lembi superiori della scatola e fermandoli con un giro di nastro adesivo esterno. Avvolgere le bottiglie una ad una nei fogli di giornale e collocarle in piedi nella scatola che dovrà rimanere aperta.

3) Imballaggio delle pentole, scarpe, chincaglieria varia

Per l'imballaggio di tutto quanto ci può essere in una casa che non siano libri, cristalleria, vasellame fragile, bottiglie, biancheria, abiti, si possono utilizzare le scatole di dimensione media, avendo sempre cura di non farle diventare molto pesanti.

4)Imballaggio dei fragili

Un capitolo a parte meriterebbe l'imballaggio dei fragili, ma noi cercheremo di essere il più chiaro possibile, pur se con poche parole. Le scatole per i fragili una volta montata dovrà essere rinforzata inserendo un rinforzo che va fatto aderire perfettamente alle pareti interne in modo da renderle più rigide.

Piatti e bicchieri : Una volta pronta la scatola disporre su di un tavolo un certo numero di piatti e dei fogli di giornale. Per partire mettete due fogli di giornale disposti a croce, confezionare dei pacchetti contenente 5/6 piatti facendo in modo che ogni piatto sia diviso dall'altro da un foglio di giornale e sistemarli nella scatola mettendoli in costa, ossia verticalmente. ( vi ricordiamo che nella base del cartone vanno solamente i piatti ).Completato il primo strato sul fondo del contenitore proseguire creando con 2-3 fogli di giornale un nuovo piano.Proseguire con i bicchieri (è consigliabile imballare singolarmente i pezzi e collocarli sempre in senso orizzontale) partendo da quelli più pesanti, salendo via via con quelli più leggeri sino ad arrivare in cima alla scatola con le tazzine e piattini del caffè.

E' molto importante che tutti i fragili vengano stivati nella scatola in modo ben saldo, questo per evitare eventuali spostamenti interni durante il trasporto.

5)Imballaggio dei quadri

I quadretti, le stampe, le foto ed i disegni di piccole dimensioni (max. 30x45) possono essere imballati negli scatoloni posizionandoli tutti scrupolosamente in piedi, dopo aver interposto tra l'uno e l'altro dei fogli di giornale. Di quelli più piccoli, farne dei pacchetti con il Pluriball ed il nastro adesivo e metterli nella stessa scatola. Per i quadri più grandi utilizzare invece il pluriball. Sigillare il tutto con il nastro adesivo (se il quadro ha un vetro davanti scrivere sullo scotch con un pennarello dal lato dove rimane il vetro la parola \vetro").